Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:ABETONE12°21°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
martedì 15 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Modena, assalto a un portavalori sull'A1: chiodi e spari

Attualità martedì 01 giugno 2021 ore 16:22

Riparando la frana spuntano terre inquinate

I lavori
I lavori

È accaduto durante i lavori di ripristino sulla strada provinciale 34 in Val di Forfora, che comunque riaprirà nel tardo pomeriggio di giovedì



SAN MARCELLO PITEGLIO — Una frana sulla strada provinciale 34 della Val di Forfora, fra Crespole e Calamecca, e nell'eseguire i lavori di ripristino spuntano terre inquinate: a darne notizia è la Provincia di Pistoia, che spiega che comunque la viabilità attualmente interrotta verrà ripristinata nel tardo pomeriggio di giovedì.

"La ditta incaricata dalla Provincia sta provvedendo alla rimozione dei materiali che a causa di una frana avevano interrotto il transito sulla Sp 34 fra Crespole e Calamecca. Dalle analisi chimiche effettuate da un laboratorio specializzato è emerso che una parte dei materiali terrosi è risultata inquinata. Questo ha imposto la necessità di provvedere allo smaltimento degli stessi in una discarica autorizzata".

Adesso i lavori proseguiranno fino alla completa rimozione dei materiali dalla carreggiata per consentire il ripristino del transito pedonale e dei veicoli, previsto per giovedì 3 Giugno nel tardo pomeriggio.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Da inizio epidemia le vittime sono state 627. Quasi 23mila persone residenti in provincia di Pistoia hanno contratto il virus
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS