Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:20 METEO:ABETONE13°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
martedì 27 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni, c'è una novità e un solo vincitore: ora è il tempo della responsabilità

Attualità sabato 19 dicembre 2015 ore 21:17

La montagna modello di integrazione

Un riferimento all'esempio di accoglienza a Le Piastre nel discorso di fine anno del sindaco di Pistoia Samuele Bertinelli ha fatt



PISTOIA — Un discorso che ha preso le mosse dal contesto internazionale, con il riferimento alle recenti stragi terroristiche di Parigi e, prima ancora, a quelle di Copenaghen, Tunisi, Tripoli, Bamako e al campus di Garissa in Kenya. Situazioni di tensione a cui Pistoia, ha detto Bertinelli, ha risposto con l'accoglienza e il coinvolgimento dei migranti.

"A Pistoia, hanno saputo indicarci la strada quelle comunità della nostra montagna dove ancora saldi e sinceri legami sociali rappresentano tutt’oggi un patrimonio insostituibile. È così che a Le Piastre, come a Collina, l’accoglienza dei richiedenti asilo ha avuto sviluppi positivi, per certi versi persino sorprendenti ed inattesi".

Una carrellata anche sugli investimenti fatti. 22 milioni di euro tra 2012 e 2014, più di 4 milioni per l'edilizia scolastica, altrettanti per l'assetto idrogeologico e più di 2 milioni per il rifacimento delle strade. Alcune di queste anche nelle aree collinari e montane di Pistoia.  

Ora, la prospettiva per il 2016 è quella dei cantieri che saranno istituiti per la nuova Esselunga, la cui realizzazione sarà legata al parco urbano e completerà il collegamento tra Porta Nuova e la tangenziale che ricucirà "la cesura storica tra la città medievale e il tessuto urbano oltre la ferrovia".

Poi ci sono l'allungamento di via Salvo d'Acquisto, il recupero di San Jacopo in Castellare, il rifacimento di piazza Spirito Santo, la ristrutturazione della Saletta Gramsci e la valorizzazione della ferrovia Porrettana.

"Sentimenti contrastanti" per il passaggio della storica Ansaldo Breda di via Cigliegiole a Hitachi: "L’avvicendamento della proprietà porta con sé l’amarezza per l’‪ennesima occasione persa dal Paese, che ha rinunciato ad investire, nel tempo, nel corso di molti anni, nella produzione ferroviaria, ma anche la consapevolezza che, nelle condizioni date, tra le soluzioni possibili, Hitachi si configurava probabilmente come la migliore".

Ora il nuovo anno che porterà anche, sul piano sanitario, la "casa della salute" nella parte nuova del Ceppo che già ha visto nascere la rinnovata centrale unificata del 118.

"Ad ognuno di voi - si è rivolto alla città il sindaco - alle vostre famiglie, indirizzo a nome mio, del presidente del Consiglio comunale, della Giunta e del Consiglio tutto, i più sinceri auguri di pace e serenità".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno