Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:ABETONE12°21°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
mercoledì 29 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, nuovo blocco del Gra. Per fermare il taxi l'attivista salta sul cofano: «Scendi o ti sfondo»

Attualità mercoledì 22 febbraio 2017 ore 15:43

La missione romana di LetterAppenninica

Continua la raccolta fondi per costruire una struttura in legno nel Comune terremotato di Posta. Pagliai: "Prossimo obiettivo consegnare la casa"



ROMA — Una serata di solidarietà a Roma con Letterappenninica e l'obiettivo di aiutare la comunità di Posta, Comune appenninico in Provincia di Rieti, danneggiato dal terremoto.

Il resoconto dell'evento è stato fatto dallo scrittore e presidente di LetterAppenninica Federico Pagliai

"Le cose accadono se ci sono la volontà e la determinazione di farle accadere - ha scritto Pagliai - e di volontà di esserci, partecipare, condividere ed esprimersi, ieri sera al Teatro Arciliuto a Roma, ce n'è stata un bel po!
Eravamo in tanti, davvero tanti e uso questo abbriccico di fb per ringraziare tutti".

"Assiepati sui gradoni del teatro abbiamo assistito allo spettacolo che Arianna Safonov e il complesso musicale I Nu hanno messo su a favore di Posta, paesino alle pendici del Terminillo colpito dal terremoto ben rappresentato dalla sindaca di Posta Serenella Clarice".

"E poi - ha aggiunto Pagliai - c'eravamo noi di Letterappenninica, Mirto, Stinchi, il guru Mauro, Daniele e io, a rappresentare la montagna tosco emiliana e la solidarietà espressa da tanta gente a favore di Posta".

Pagliai ha parlato anche del futuro: "Prossima missione: il viaggio per consegnare la grande casa in legno massello che con il contributo di tanti è possibile acquistare e portare a Posta, laddove diventerà un centro aggregativo per chi si è trovato senza più una casa e non vuole finire da sfollato in qualche ameno albergo lontano dai luoghi natii. Per chi volesse ancora contribuire, la raccolta fondi resterà aperta fino al 28 febbraio".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati, aggiornati alle ultime ventiquattro ore, emergono dal bollettino regionale che segnala 6317 contagi in Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca