Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:ABETONE4°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
martedì 06 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin al volante di una Mercedes sul ponte di Crimea

Attualità martedì 29 settembre 2015 ore 12:33

Fusione dei Comuni, decisa la data del referendum

Cittadini chiamati alle urne il 29 e 30 novembre per esprimersi sulla nascita di un ente unico per Abetone e Cutigliano



CUTIGLIANO — Alla fine di novembre si conoscerà la decisione dei cittadini di Abetone e Cutigliano sulla nascita del Comune unico. 

A stabilire i giorni del referendum consultivo, cioè il 29 e 30 novembre, è il decreto 168 del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi. Il quesito a cui chi andrà alle urne sarà chiamato a rispondere con un "sì" o con un "no" è quello approvato all'unanimità pochi giorni fa dal Consiglio regionale: “Siete favorevoli all’istituzione del comune Abetone Cutigliano, per fusione dei due comuni di Abetone e Cutigliano a partire dal 1’ gennaio 2017?”

In caso di parere favorevole alla fusione, la sede del futuro comune unico, con 2170 abitanti, sarà a Cutigliano, nel cui territorio rienatrava anche Abetone fino agli anni Trenta del Novecento. L'eventuale nuovo consiglio comunale sarà composto da nove consiglieri.

Le operazioni di scrutinio cominceranno subito dopo la chiusura delle urne, il 30 novembre.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Come versare l'imposta municipale unica, dove trovare l'aliquota del proprio Comune, quale codice tributo usare: le dritte per non sbagliare nulla
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità