comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:42 METEO:ABETONE-5°1°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
giovedì 28 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lady Mastella e la lite con gli Europeisti: «Ecco perché me ne sono andata»

Attualità sabato 09 gennaio 2021 ore 15:53

"Una legge per la montagna"

neve

La chiedono le associazioni di categoria dopo gli eventi meteo che hanno messo in crisi soprattutto gli Appennini nell'ultima settimana



ABETONE CUTIGLIANO — "Serve una legge per la Montagna toscana: senza una politica di prospettiva per il territorio sara' difficile rialzarsi dalla complicata crisi che stiamo vivendo": questo l'appello rivolto da Confcommercio, Confesercenti, Anef, Cia, Coldiretti, Confagricoltura, Collegio maestri di sci della Toscana, Consorzio turistico Apm, Toscana turismo e congressi e consorzio Multipass al presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, a seguito delle consistenti nevicate degli ultimi giorni che hanno letteralmente paralizzato i centri della Montagna Pistoiese. 

"Il livello di neve caduto nelle ultime giornate non si vedeva da decenni e, se da una parte i centimetri di manto bianco rendono ancora più affascinante l'atmosfera dell'intera area, dall'altra - spiegano le associazioni - hanno rappresentato un vero e proprio cataclisma per il territorio. Sono infatti emerse in modo violento tutte le criticità infrastrutturali e strutturali della nostra Montagna, sulle quali da anni chiediamo di intervenire".

"L'insufficienza di investimenti pubblici, sommata alla mancanza di una programmazione di medio e lungo periodo - si legge in una nota delle associazioni - portano l'intera area a fare i conti con delle ferite sempre più gravi che si vanno a sommare ad un contesto congiunturale senza precedenti. La crisi economica causata dalla pandemia rende, infatti, ancora piu' complessa una situazione di estrema fragilità". 

"Ben venga quindi la dichiarazione d'intenti del presidente Giani - concludono le associazioni - di chiedere al Governo centrale la proclamazione dello stato di emergenza per la Montagna Pistoiese e per le altre zone montane della nostra regione colpite dalle ultime ingenti nevicate. A questa, però, è indispensabile abbinare risorse economiche speciali per fronteggiare i danni subiti negli ultimi anni, con la perdita della stagione 2020 e parte di quella del 2021".

Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità