QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABETONE
Oggi 10°11° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
martedì 12 novembre 2019

Cultura domenica 08 settembre 2019 ore 08:00

Volaria, cinque giorni per quindici artisti

Sono Buccianti, Capecci, Nicita, Carrer, Passaniti, Viola, Cuomo, Berretta, Bruchi, Lorenzi, Tamagnone, Ballati, Ciaramella, Dell’Aversana e Sturiano



VOLTERRA — Dal 10 al 14 settembre 2019 è in programma, in forma di Residenza d'Arte, la prima edizione di Volaria Arte Volterra 2019 - a cura dell'Associazione Culturale Volaria - che avrà come tema La Ferita del Possibile. L'evento è promosso dal Comune di Volterra in collaborazione con La Notte Rossa. Martedì 10 settembre, alle 19, inaugurazione di questa prima edizione al Bistrot Volaterra (via G. Turazza, 5), apertura degli spazi espositivi e poi dall’11 al 14 settembre le opere in giro per la città.

Volaria, hanno spiegato dall'associazione, "nasce con l’intenzione di aprire a forme artistiche nuove e inaudite: strade, piazze e vicoli e chiassi con artisti all’ opera sotto gli occhi di tutti in tutte le fasi, dall’ ideazione alla messa in opera. Luoghi di Volterra ricchi di storia e tradizione che si aprono alle mille sfaccettature dell’Arte Contemporanea. L’idea è quella di istituire un gemellaggio tra i Comuni di Volterra e di Cutigliano Abetone, borgo dell’appennino tosco emiliano dove si svolge biennalmente il Simposio Montagnarte. L’ intenzione appunto, è quella di creare con Volaria Arte Volterra 2019 una manifestazione analoga – alla quale partecipano in questa prima edizione quindici artisti, le cui opere resteranno a disposizione della Collettività. Le opere verranno premiate sabato 14 settembre, nelle loro rispettive discipline (pittura, scultura, installazioni, video e grafica) da una giuria composta da: Daniele Luti (scrittore), Emanuele Giannelli (scultore), Fabrizio Ferrari (pittore)".

Durante i giorni della manifestazione verrà presentata la mostra Cutigliano in Mostra, alcune opere di Cutigliano raccolte in dieci anni di Simposio. Le opere sono esposte in tre location: la Galleria dell’Associazione Culturale Volaria (via Lungo le mura di Porta all’Arco,5), il Bistrot Volaterra (via G. Turazza, 5), Osteria Fornelli (piazzetta dei Fornelli, 3)

Nello Spazio Libertario Pietro Gori (via Don Minzoni, 58) la Mostra “Guerrini illustra Simoncini” del Pittore Enrico Guerrini su testi di Francesco Simoncini.

I Luoghi Volaria Arte Volterra 2019

Via Fonda (palestra): Edoardo Buccianti – street art

Vicolo Mazzoni: Andrea Capecci – video installazione

Piazzetta dei Fornelli: Andrea Nicita - scultura

Vicolo degli Alberi: Edi Carrer - grafica

Piazzetta degli Avelli: Samantha Passaniti - installazione

Fonti di San Felice: Silvio Viola - scultura

Via del Mandorlo: Claudio Cuomo - scultura

Via Turazza: Giovanni Berretta - pittura

Borgo S.Giusto ( prato della chiesa) : Sandro Bruchi - installazione

Vicolo dei Lecci: Nicolo Lorenzi - pittura

Vicolo Ormanni: Irene Tamagnone - grafica

Fonti di Docciola: Costanza Ballati - pittura

Piazza Minucci (pinacoteca): Mario Ciaramella - scultura

Via di Castello: Teresa Dell’Aversana - scultura

Via Lungo le Mura del Mandorlo (Teatro Romano): Salvo Sturiano – pittura

"La Ferita del Possibile, se di Arte si può parlare come Scienza del Possibile, si intende portare l'attenzione su alcuni aspetti indicibili del Vero. Ad esempio la morte per gas di milioni di esseri umani durante la seconda guerra mondiale, ad esempio la morte per annegamento di decine (centinaia?) di migliaia di esseri umani ADESSO, ORA - nel Mediterraneo. Ciò che pare inaudito, inumano, incredibile, indicibile - appunto - quella è la Ferita del Possibile. La frattura è il realizzarsi dell’ipotesi più incredibilmente tremenda dell’immaginario collettivo: ciò che non può succedere. E invece accade. Come se la realtà si conformasse ad un film horror di quart’ordine".



Tag

Ex Ilva, Gualtieri: «Nazionalizzare è pericoloso»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità