Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:25 METEO:ABETONE0°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Attualità sabato 04 novembre 2023 ore 18:45

Peronospora e clima, produzione vitivinicola a picco

vino

Il calo registrato in Toscana è del -20%, a fronte di una perdita media nazionale del -12%. Crollo del -45% in Molise. Ecco come è andata



TOSCANA — Produzione vitivinicola a picco in Toscana dove fra peronospora, la muffa bianca delle viti, e clima impazzito la sforbiciata è di un quinto del prodotto: -25%. Il dato giunge dalla Borsa Merci di Perugia, organo della Camera di commercio dell’Umbria che elabora stime Assoenologi, Ismea e Uiv.

La ricognizione condotta a livello nazionale presenta un quadro disomogeneo fra le regioni italiane. In Italia, sempre secondo le stime Assoenologi, Ismea e Uiv, la produzione è scesa in media del 12%, passando da 50,294 a 49,843 milioni di ettolitri, con una perdita di 451mila ettolitri.

Questo il quadro nazionale dell’andamento della produzione vitivinicola 2023 in ciascuna regione, espresso in variazione percentuale rispetto alla produzione 2022. La graduatoria va dal risultato migliore a quello peggiore:

  • Lombardia +15%,
  • Valle d’Aosta +10%
  • Veneto e Liguria +5%
  • Trentino Alto Adige +5%
  • Piemonte -2%
  • Emilia Romagna -4,5%
  • Friuli Venezia Giulia -10%
  • Umbria, Toscana, Lazio e Sardegna -20%
  • Marche e Puglia -25%
  • Campania, Basilicata e Sicilia -30%
  • Calabria -32,5%
  • Abruzzo -40%
  • Molise -45%

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno