Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:02 METEO:ABETONE15°28°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
domenica 03 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Tu si 'na cosa grande», l'emozione di Paola Turci che canta per Francesca Pascale

Cronaca sabato 10 dicembre 2016 ore 14:06

Il rogo innescato da più focolai

Si segue la pista del dolo per risalire alle cause del violento incendio che ha distrutto venti ettari di versante montano tra la Doganaccia e Lizzano



SAN MARCELLO PISTOIESE — I vigili del fuoco sono ancora al lavoro per controllare le fiamme, alimentate dal suolo asciutto di questi giorni. L'incendio è scoppiato intorno alla mezzanotte nei dintorni del lago Scaffaiolo. Un'area impervia meta di escursionisti e appassionati di montagna che da molte ore vede solo un viavai di vigili del fuoco e uomini della protezione civile e della forestale impegnati nello spegnimento. 

A bruciare sono boschi e prati e per far fronte all'emergenza sono intervenuti anche gli elicotteri. I vigili del fuoco sono arrivati da Modena e da Bologna ma anche da Lucca e da Firenze. 

I primi elementi acquisiti, vista anche l'estensione di venti ettari dell'incendio, fanno propendere per l'ipotesi del dolo. L'incendio sembrerebbe infatti essere stato innescato da più punti.  


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità