Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:54 METEO:ABETONE11°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
martedì 18 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Morto Franco Battiato. L'intervista del 2018: «Milano con la nebbia, mi piacque molto: cantavo per scherzo dei madrigali barocchi. Fu Gaber che mi disse di chiamarmi Franco»

Attualità sabato 17 aprile 2021 ore 15:00

Ecco le risorse per i comuni nati da fusione

Si tratta di 13,8 milioni ripartiti tra 14 comuni toscani. Tra questi ci sono anche Abetone Cutigliano e San Marcello Piteglio



SAN MARCELLO PITEGLIO — Il Ministero dell'Interno ha pubblicato la ripartizione dei contributi destinati per il 2021 ai Comuni nati da fusione: 14 i comuni toscani beneficiari, ai quali spettano complessivamente 13,8 milioni.

Di questi, 426.511 andranno al comune di Abetone Cutigliano, mentre un milione e 202.639 a quello di San Marcello Piteglio.

"Si tratta di risorse importanti, su cui tuttavia occorrerebbe un correttivo per integrare il budget ministeriale, in modo da evitare differenze tra la concreta erogazione e gli importi definiti dalla legge (art. 20 Dl 95/12) - sottolinea Federico Ignesti, sindaco di Scarperia San Piero e responsabile Anci Toscana del settore - Inoltre, in prospettiva i contributi per i Comuni che intraprendono questa strada virtuosa potrebbero, a nostro avviso, essere estesi a 15 anni; così avremmo un orizzonte più ampio per la programmazione e realizzazione di investimenti sul territorio, anche alla luce delle necessità di co-progettazione per l'attuazione del Next Generation Eu". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I bollettini sanitari sull'andamento della pandemia registrano per le ultime 24 ore una tregua sui decessi per il virus in provincia
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità