Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:41 METEO:ABETONE17°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stati Uniti, donna ammanettata nell'auto della polizia travolta da un treno merci

Attualità venerdì 22 settembre 2017 ore 16:08

L'elisoccorso Pegaso saprà dove atterrare

L'elisoccorso Pegaso in fase di atterraggio

​La Montagna pistoiese avrà il suo servizio di elisoccorso. Entro il mese di ottobre sarà attivata l'elisuperficie di atterraggio per Pegaso 3



SAN MARCELLO PISTOIESE — L'area di atterraggio per i Pegaso, gli elicotteri di soccorso della Regione Toscana, è stata individuata nel campo sportivo comunale di San Marcello.

Il servizio sarà disponibile h24, quindi sia per svolgere interventi diurni che notturni. A volare nei cieli della Montagna pistoiese sarà, in via prioritaria, il Pegaso 3, proveniente dall’aeroporto di Massa Cinquale.

L’area del campo sportivo sarà utilizzata come elisuperficie per le operazioni di elisoccorso ma anche per interventi non sanitari ma di protezione civile che riguarderanno tutto il comprensorio montano.

L’Elisoccorso in Montagna, attivato attraverso la centrale operativa 118, è frutto di un accordo firmato tra l'azienda Usl Toscana Centro Nord, amministrazione comunale di San Marcello e Associazione Montagna Pistoiese Asd.

Proseguono anche i lavori per realizzare l’ampliamento del Punto di Primo Soccorso (PPS) nel Presidio della Montagna che termineranno nel gennaio 2018 e prevedonoristrutturazioni che, una volta ultimate, consentiranno un aumento delle postazioni di visita che diventeranno complessivamente quattro, l’ampliamento della sala d’attesa, una nuova sala gessi, percorsi differenziati tra deambulanti e barellati ed impianti elettrici e di condizionamento interamente rinnovati.

Nei mesi invernali sarà garantita l’estensione della presenza dell’ortopedico su sette giorni alla settimana.

Dopo la sperimentazione effettuata nel periodo estivo (dal 15 giugno al 15 settembre) come previsto e comunicato ai cittadini, è stata ripristinata una sola guardia medica nel punto di primo soccorso e in caso di necessità intervengono gli specialisti presenti in struttura. I dati rilevati dal dipartimento di emergenza e urgenza confermano che l’attuale organizzazione è in grado di rispondere alle esigenze assistenziali della popolazione della Montagna pistoiese in sicurezza e qualità. I dati relativi agli accessi al PPS sono ancora in fase di elaborazione ma la media degli accessi giornalieri si attesta a 17 nelle 24 ore complessive, di cui 13 nelle ore diurne.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tregua sul fronte dei decessi e nuovo calo dei contagi giornalieri nella provincia di Pistoia con 199 positivi in più rispetto ai 280 di ieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità