Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:ABETONE13°22°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso

Attualità mercoledì 17 febbraio 2021 ore 09:35

Mano tesa ai debitori senza colpa

persona con le mani nei capelli

Anche Pistoia e Prato nella rete di sostegno che spiega a chi ha maturato debiti perché senza soldi per saldarli come liberarsene secondo la legge



PISTOIA — Non sempre avere debiti significa avere colpa. Per tendere una mano a chi è incapiente approda anche a Pistoia e a Prato la rete di sostegno che spiega a chi ha maturato debiti perché senza soldi per saldarli come liberarsene secondo la legge: sono gli Organismi di Composizione della Crisi (Occ) I diritti del Debitore.

L'associazione nazionale I diritti del Debitore, nata a Catania, ha punti di riferimento anche in Toscana a Pistoia, a Prato e a Carmignano e proprio ieri ha lanciato sul territorio via streaming dai propri canali Facebook l’azione solidale in favore dei debitori incapienti.

Le sedi sono a Pistoia in via delle Torri per tutta l'area provinciale dalla Valdinievole alle vette della montagna pistoiese. A Prato per il terriorio della provincia e della piana i punti a cui rivolgersi sono due: uno nel capoluogo in via Querceto, e la sede legale a Carmignano in piazza Matteotti.

L'azione punta a far conoscere la nuova norma sull’esdebitamento - l'uscita dalla posizione debitoria - della persona meritevole per ottenere la cancellazione dei propri debiti una volta nella propria vita. A disposizione di famiglie e imprese non soggette a procedure fallimentari ci sono professionisti convenzionati tra avvocati e commercialisti, esperti in composizione delle crisi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Soglie Isee più elevate e importi più consistenti nelle nuove erogazioni che riguardano circa 1.700 studenti e studentesse. Scadenze e importi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità