QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABETONE
Oggi 16°27° 
Domani 13°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
martedì 14 agosto 2018

Attualità martedì 22 dicembre 2015 ore 17:29

Niente fallimento per il gestore idrico

Bonifico da parte di Gaia al Comune di Cutigliano che aveva presentato l'istanza nei confronti della società davanti al tribunale di Lucca



CUTIGLIANO — Accordo trovato tra le parti per quanto riguarda l'istanza di fallimento presentata nella scorsa primavera dall'amministrazione comunale di Cutigliano nei confronti della società che gestisce la rete idrica. 

Una soluzione maturata nelle ultime ore che ha evitato, per ora, di tornare in tribunale. La società ha versato al Comune l'importo di 160mila euro come disposto dal giudice.

Il pagamento è avvenuto con "riserva di ripetizione all’esito del giudizio di opposizione", spiega il gestore che precisa in una nota di essere intenzionata a "far valere le proprie ragioni, innanzi al Tribunale di Lucca, nel giudizio tuttora pendente". In altre parole, se il tribunale dovesse accogliere quanto sostenuto da Gaia, il Comune dovrà rimborsare la somma.

“Gaia non è un bancomat a disposizione dei soci e fruitori del servizio a vario titolo coinvolti - spiega nella nota diffusa dalla società il presidente della Società Nicola Lattanzi -  Esiste un piano di risanamento, si è disegnato un piano strategico, delicato, finanziariamente oneroso e pertanto doloroso, ma possibile, e, finché sarà possibile, a questo occorre guardare con spirito costruttivo e grande senso di responsabilità.”



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Spettacoli

Cronaca