Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:56 METEO:ABETONE-4°3°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
mercoledì 01 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Nordio conclude il suo intervento alla Camera: urla e proteste dell'opposizione

Attualità mercoledì 28 ottobre 2015 ore 17:04

Comuni montani e governo più vicini

Oreste Giurlani

Siglato il protocollo tra Uncem e Ministero dell'agricoltura per lo sviluppo economico. Per Oreste Giurlani un importante passo in avanti



SAN MARCELLO PISTOIESE — Al centro del protocollo, che interessa molto da vicino anche la montagna pistoiese, ci sono le linee guida per favorire le iniziative di sviluppo socio-economico nelle aree montane, in particolare grazie all'uso di fondi europei della programmazione 2014-2020. 

A firmarlo, il Ministero delle Politiche Agricole e Uncem (Unione nazionale Comuni Comunità Enti montani) nazionale. Alla firma, presenti il ministro Maurizio Martina e il presidente nazionale Uncem Enrico Borghi.

"Un'intesa di grande importanza – è il commento di Oreste Giurlani, presidente Uncem Toscana e vice presidente nazionale –  Si gettano così le basi per supportare Unioni montane e Comuni nella definizione di progetti internazionali per lo sviluppo della aree rurali con l'intenzione di declinare sul territorio alcuni dei grandi temi legati alla sussidiarietà, all'utilizzo delle risorse naturali, alla protezione e alla valorizzazione del sistema agroalimentare, alla fruizione dei beni storici, ambientali, agricoli e turistici della montagna”.

Nel dicembre 2014, il Ministero ha presentato il Piano per l'agricoltura di montagna. Due le direttrici principali: valorizzazione e sostegno delle attività agricole in zone montane anche attraverso l'uso ottimale dei fondi europei e un piano operativo con le Regioni per la gestione del patrimonio forestale, che si inserisce nel quadro delle azioni di contrasto al dissesto idrogeologico. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore sono aumentati i ricoverati negli ospedali della Toscana, sia in area medica che in terapia intensiva. Tutti gli aggiornamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità