Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:41 METEO:ABETONE17°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stati Uniti, donna ammanettata nell'auto della polizia travolta da un treno merci

Attualità sabato 19 dicembre 2015 ore 15:05

Poca neve, Federfuni chiede lo stato di calamità

Grave preoccupazione per le aziende che gestiscono gli impianti e per l'indotto che deriva dal turismo invernale in Appennino



ABETONE — E' una preoccupazione che riguarda anche la montagna pistoiese quella espressa da Federfuni che in una nota spiega di voler chiedere lo stato di calamità naturale al Governo, al Parlamento e ai presidenti delle Regioni.

Poche nevicate e temperature non adeguate a garantire una buona stagione. Queste le ragioni della richiesta.

"Federfuni Italia - si legge nella nota - ritiene che la situazione sia estremamente grave e che le difficoltà economico finanziarie che stanno colpendo le aziende che esercitano gli impianti a fune, ma anche tutte le altre aziende dell'indotto a partire dalle attività alberghiere e commerciali per arrivare anche alla categoria dei maestri di sci necessitano di un immediato intervento finalizzato alla dichiarazione di stato di calamità naturale".

Il riconoscimento comporterebbe "l'attivazione di tutta una serie di provvedimenti che consentano a questa importante fetta dell'economia del turismo di poter sostenere adeguatamente le proprie aziende e di continuare le proprie attività nell'attesa della tanto sperata nevicata".

Il problema principale, per Federfuni, è costituito dalle ripercussioni sui lavoratori: "Visto che la situazione sta coinvolgendo anche decine di migliaia di dipendenti sia stagionali che a tempo indeterminato - prosegue la nota - dovranno essere attivati anche tutti quei provvedimenti inerenti gli ammortizzatori sociali che siano di sostegno anche per le maestranze".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tregua sul fronte dei decessi e nuovo calo dei contagi giornalieri nella provincia di Pistoia con 199 positivi in più rispetto ai 280 di ieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità