Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:ABETONE18°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio Matteotti, 100 anni dopo - La morte di Matteotti e l'inizio della dittatura violenta di Mussolini

Attualità martedì 01 agosto 2023 ore 11:25

Videosorveglianza, 1,3 milioni a 69 Comuni toscani

telecamera di videosorveglianza

Lo stanziamento regionale va a finanziare con importi fra 6mila e 40mila euro progetti di implementazione della rete di impianti



TOSCANA — Sono in arrivo per 69 Comuni toscani finanziamenti destinati alla sicurezza, e in particolare all'implementazione della rete di impianti di videosorveglianza. La giunta regionale toscana mette in campo 1,3 milioni di euro, ripartiti in tranches fra 6mila e 40mila euro a seconda della portata dei progetti e del tipo di contesto. I contributi più elevati sono stati assegnati infatti ai capoluoghi.

A ricevere i fondi saranno 13 Comuni della provincia di Firenze, 10 Comuni pisani, 8 Comuni grossetani e altrettanti pistoiesi, 7 in ciascuna delle province di Arezzo e Lucca, 6 comuni senesi e altrettanti della provincia di Massa-Carrara, 3 comuni della provincia di Prato e uno in quella di Livorno.

Ecco nel dettaglio in quali territori ricadranno i finanziamenti, mentre nell'allegato in basso è presente il dettaglio di importi e progetti.

  • Provincia di Arezzo: Loro Ciuffenna, Capolona, Castelfranco Piandiscò, Arezzo, Monte San Savino, Sestino, Subbiano
  • Provincia di Firenze: Fucecchio, Campi Bisenzio, Pontassieve, Lastra a Signa, Signa, Rignano sull’Arno, San Casciano in val di Pesa, Greve in Chianti, Montespertoli, Barberino Tavarnelle, Palazzuolo sul Senio, Marradi, Calenzano
  • Provincia di Grosseto: Monterotondo Marittimo, Montieri, Sorano, Castel del Piano, Arcidosso, Santa Fiora, Campagnatico, Isola del Giglio
  • Provincia di Livorno: Castagneto Carducci
  • Provincia di Lucca: Bagni di Lucca, Coreglia Antelminelli, Massarosa, Lucca, Porcari, Montecarlo, San Romano in Garfagnana
  • Provincia di Massa-Carrara: Carrara, Massa, Pontremoli, Comano, Aulla, Villafranca in Lunigiana
  • Provincia di Pisa: Castelfranco di Sotto, Fauglia, Orciano Pisano, Montescudaio, Palaia, Vecchiano, Capannoli, Casale Marittimo, Calcinaia, Castellina Marittima
  • Provincia di Pistoia: Serravalle Pistoiese, San Marcello Piteglio, Marliana, Sambuca Pistoiese, Montale, Pieve a Nievole, Uzzano, Lamporecchio
  • Provincia di Prato: Vernio, Carmignano, Vaiano
  • Provincia di Siena: Pienza, Monteriggioni, Monticiano, San Casciano dei Bagni, San Gimignano, Sinalunga

Lo stanziamento è giunto con delibera proposta dell’assessore regionale alla sicurezza e ai rapporti con gli enti locali Stefano Ciuoffo approvata dalla giunta toscana contenente la graduatoria.

“Abbiamo iniziato – affermano il presidente della Regione Eugenio Giani e l’assessore Ciuoffo – con un finanziamento di quasi 1 milione di euro concesso nell’Ottobre del 2022 a 38 Comuni toscani. Abbiamo raddoppiato questo investimento nel Febbraio di quest’anno concedendo a 46 Comuni una cifra uguale. Adesso completiamo il finanziamento esaurendo la graduatoria dei progetti presentati, concedendo 1,3 milioni a queste ultime 69 amministrazioni locali. Sono quindi 153 i Comuni toscani che potranno realizzare i loro progetti di videosorveglianza”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco le opportunità proposte dai Centri Impiego di Pistoia e provincia, lavori a tempo indeterminato e determinato ed apprendistato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità