Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:ABETONE13°24°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L'abbraccio tra Schwazer e i suoi figli dopo la gara è commovente
L'abbraccio tra Schwazer e i suoi figli dopo la gara è commovente

Attualità lunedì 05 giugno 2023 ore 10:16

Un quarto dei toscani teme la perdita di biodiversità

ape e fiore

Fra le regioni italiane la Toscana è sesta per grado di preoccupazione rispetto a questo profilo ambientale. In testa c'è la Sardegna



TOSCANA — Un quarto dei toscani, per la precisione il 25,2%, teme la perdita di biodiversità sul territorio regionale: il dato rappresenta l'indicatore di preoccupazione elaborato per il rapporto Bes 2022 e arriva con uno studio effettuato dalla Fondazione Openpolis su base dati Istat.

Il territorio in cui ci sono più persone preoccupate per la perdita di specie animali e vegetali è la Sardegna (28,6%) a cui seguono Lombardia (25,8%), Lazio e Friuli-Venezia Giulia (25,7%), Piemonte (25,4%) e quindi la Toscana

Sono invece due le aree che scendono sotto il 20%: Basilicata (19,5%) e Puglia (18,3%). Il tutto a fronte di una media nazionale del 23,9%.

Il grado di preoccupazione nelle regioni

Il grado di preoccupazione nelle regioni (Fonte: Openpolis)

"La fascia dei più giovani - spiegano gli esperti Openpolis - è quella che sente maggiormente il problema. Il gruppo demografico che ritiene il problema più importante è quello compreso tra i 14 e i 19 anni: il 32,2% di loro si dichiara allarmato, un dato che va scendendo all’avanzare dell’età fino a raggiungere il 16,6% delle persone con 75 e più anni di età. Si tratta di un dato che varia anche di regione in regione".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Soglie Isee più elevate e importi più consistenti nelle nuove erogazioni che riguardano circa 1.700 studenti e studentesse. Scadenze e importi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità