Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:35 METEO:ABETONE-3°5°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
giovedì 02 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, picchiano vigilante al McDonald's e si filmano: arrestati quattro trapper

Attualità venerdì 25 novembre 2022 ore 16:00

Gran finale in 4 eventi per "La Toscana delle donne"

Scarpe rosse contro la violenza di genere in chiusura de "La Toscana delle donne"
Scarpe rosse contro la violenza di genere in chiusura de "La Toscana delle donne"

Visite guidate, dibattiti sulla violenza di genere e musica con Paolo Vallesi: così l'ultimo giorno della kermesse al femminile voluta dalla Regione



FIRENZE — In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne oggi 25 Novembre, non poteva che chiudersi indossando scarpe rosse la cinque giorni de "La Toscana delle donne". Così hanno fatto nel pomeriggio tutti i partecipanti agli eventi conclusivi, a partire dallo stesso presidente della Toscana Eugenio Giani.

La manifestazione voluta dalla Regione Toscana si era aperta domenica scorsa 20 Novembre al Teatro Verdi, e da allora per tutta la settimana è stato un susseguirsi di convegni, tavole rotonde, eventi e iniziative per scandagliare a tutto tondo le sfumature dell'universo femminile. 

Professione, femminilità, salute, sport, libertà e velo con le proteste in Iran, arte e purtroppo sì, anche violenza: moltissime le tematiche passate in rassegna con un florilegio di ospiti di caratura regionale, nazionale e internazionale che si sono confrontati tra loro e con gli esponenti della Regione Toscana, a partire dal suo presidente Giani, dalla capo di gabinetto Cristina Manetti e da vari esponenti della giunta regionale.

E oggi la chiusura non poteva che esser da pari: ben 4 gli eventi che hanno costellato la giornata finale della kermesse. Dalle 10 di stamani è stata aperta in via del tutto straordinaria la Villa Medicea di Careggi con visite guidate gratuite del Fai dedicate alle donne.

Alle 11 al Cinema della Compagnia sempre a Firenze, è stata la volta del tema del giorno: la violenza sulle donne. Sì ma per andare oltre. Ha avuto per titolo "Invece della violenza, le proposte" l'incontro in occasione del Festival internazionale di Cinema e donne sotto lo slogan delle proteste delle donne iraniane: vita, donna, libertà. Con rappresentanti di istituzioni e associazioni, per la Regione è intervenuta proprio Manetti. A seguire, un dialogo con le direttrici dei tre festival ospiti (Marsiglia, Barcellona, Vienna), Marta Zafra, Alba Villarmea, Waltraud Grausgruber

"Colloqui internazionali di Toscana", poi, con il presidente Giani e Carlo Feltrinelli, presidente della fondazione Giangiacomo Feltrinelli, a illustrare nel pomeriggio gli esiti dei lavori e a dar loro nuovo impulso con un talk pubblico dal titolo "Il coraggio delle idee" con protagonsita Alec Ross. L'esperto americano di politiche tecnologiche, imprenditore e autore dialogherà con Andrès Rodriguez Pose, della London School of economics e Emanuele Felice, eonomista, saggista e storico dell'economia. 

A metà pomeriggio, però, la riflessione si è modulata sulle note del cantautore Paolo Vallesi, che si è esibito contro la violenza sulle donne in una performance struggente e suggestiva.

Paolo Vallesi chiude "La Toscana delle donne"

Paolo Vallesi chiude "La Toscana delle donne"

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Drammatico il bollettino dei decessi che registra 14 morti in 6 province toscane. Stabili i pazienti in terapia intensiva, calano i ricoveri ordinari
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità