Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:ABETONE12°21°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
mercoledì 29 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, nuovo blocco del Gra. Per fermare il taxi l'attivista salta sul cofano: «Scendi o ti sfondo»

Cronaca lunedì 29 marzo 2021 ore 18:35

Un'esplosione e il solaio crolla, grave una donna di 82 anni

L'anziana, sbalzata a terra, ha riportato ustioni e alcune fratture. Avrebbe cercato di accendere una stufa a legno vicino a una stufa a gas



CUTIGLIANO — Poco prima delle 9 un'improvvisa esplosione ha fatto crollare il solaio di un appartamento situato all'ulitmo piano di uno stabile in via Risorgimento.

Due le persone che sono rimaste coinvolte nel cedimento, una donna di 82 anni e la nipote di 27. L'anziana, sbalzata a terra, ha riportato vari traumi e ustioni ed è stata estratta dalle macerie dai vigili del fuoco. Ustioni anche per la nipote. Entrambe sono state trasportate all'ospedale di Careggi con un elicottero del 118.

In corso di accertamento le cause della deflagrazione ma, stando ai primi accertamenti, l'anziana avrebbe cercato di accendere una stufa a legna situata nelle vicinanze di una stufa a gas e, forse e causa di una perdita, avrebbe innescato l'esplosione.

L'appartamento ha iportato vari danni ed è stato dichiarato inagibile. Non sono state invece riscontrate lesioni nelle altre abitazioni dell'edificio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati, aggiornati alle ultime ventiquattro ore, emergono dal bollettino regionale che segnala 6317 contagi in Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca