comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABETONE
Oggi 14°21° 
Domani 15°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
giovedì 01 ottobre 2020
corriere tv
Tensioni Turchia-Grecia, Di Maio: «Incoraggiare Ankara a una soluzione condivisa»

Attualità venerdì 04 settembre 2020 ore 10:16

Montagna senza medico, ci sono quelli della Asl

San Marcello Pistoiese

Quattro sedute ambulatoriali a settimana con i medici dell'azienda sanitaria per tamponare l'assenza del nuovo medico di medicina generale



SAN MARCELLO PITEGLIO — E' stata trovata una soluzione tampone per rispondere alle esigenze degli abitanti della montagna dopo il pensionamento prima dello storico medico di famiglia, Nilo Vivarelli e poi della rinuncia del nuovo incaricato, comunque ancora in servizio fino al 31 agosto. Lo fa sapere la Asl Toscana Centro spiegando che dal 2 settembre è stato avviato un servizio a libero accesso di quattro sedute ambulatoriali settimanali con medici Usl, dislocate tra San Marcello, Maresca e Bardalone. 

Nello specifico, i medici Usl faranno attività ambulatoriale quattro volte la settimana: due pomeriggi presso gli ambulatori del Piot di San Marcello (lunedì e giovedì dalle 14.30 alle 17.30), una mattina a Maresca (il martedì dalle 9.30 alle 11.30) presso l’ambulatorio che la Pubblica Assistenza mette a disposizione dell’Azienda e un’altra mattina (il venerdì dalle 9.30 alle 11.30) presso l’ambulatorio Usl di Bardalone.

C'è un numero di telefono a disposizione degli assistiti (335 8006721) che sarà a disposizione per prenotare gli appuntamenti o per segnalare problematiche cliniche. 

Il tutto in attesa che sia trovato un medico a tempo indeterminato per l'area montana o almeno un'assegnazione con incarico annuale. L'area è stata bandita come "carente" per l'assistenza primaria di medicina generale.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità