comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABETONE
Oggi 21°32° 
Domani 20°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
sabato 15 agosto 2020
corriere tv
Viviana Parisi, il legale della famiglia: «Accelerazione nelle indagini, abbiamo molti dubbi»

Attualità sabato 07 dicembre 2019 ore 10:59

Normativa fitosanitaria, incontro con i vivaisti

Silvia Melani

L'iniziativa di Confagricoltura ha l'obiettivo di chiarire i vari aspetti burocratici dell'applicazione del nuovo regolamento europeo



PISTOIA — Un incontro sulle nuove norme fitosanitarie europee. E' quello in programma nella sede di Confagricoltura giovedì 12 dicembre.

L'obiettivo è quello di chiarire i principali aspetti burocratici dell’applicazione del Regolamento UE 2016/2031 per la protezione delle piante da organismi nocivi: dal nuovo codice identificativo del Registro ufficiale degli operatori professionali (Ruop), ai requisiti formali dei passaporti delle piante (fra cui il codice di tracciabilità), sino al pagamento delle tariffe fitosanitarie.

L'incontro, che si svolgerà nella sede di Confagricoltura di via Copernico, alle 17, è aperto a tutti i vivaisti. Interverranno Silvia Melani dell’Ufficio Tecnico di Confagricoltura Pistoia, Monica Guastini del Servizio fitosanitario regionale della Toscana, che risponderanno a tutte domande dei partecipanti.

"Dal 14 dicembre - spiega Confagricoltura- gli operatori del settore florovivaistico saranno tenuti ad applicare il nuovo regime fitosanitario imposto dal Regolamento UE n. 2031 del 2016 contenente le misure di protezione contro gli organismi nocivi per le piante, che ridefinisce tutta la normativa europea in materia. I cambiamenti sono molteplici e comprendono, fra le altre cose, l’estensione dell’obbligo di passaporto fitosanitario a tutte le piante da impianto e della sua apposizione su tutti i lotti commercializzati, sistemi di tracciabilità che identifichino fornitori e acquirenti lungo tutta la filiera, una nuova classificazione degli organismi nocivi in relazione a pericolosità e rilevanza, maggiori controlli e una ridefinizione e maggiore responsabilizzazione degli operatori professionali autorizzati all’emissione di passaporti".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità