Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:54 METEO:ABETONE11°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
martedì 18 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Morto Franco Battiato. L'intervista del 2018: «Milano con la nebbia, mi piacque molto: cantavo per scherzo dei madrigali barocchi. Fu Gaber che mi disse di chiamarmi Franco»

Attualità sabato 24 aprile 2021 ore 10:37

Lavoro e occupazione, tutti al tavolo

operai al lavoro

Politica e sindacati a confronto nell'iniziativa attivata dalla segreteria provinciale del Pd per programmare il rilancio possibile dello sviluppo



PISTOIA — Futuro del polo industriale di Hitachi, rilancio delle economie di territorio, condizioni di lavoro e occupazione: tutto al centro del tavolo a cui la segreteria provinciale del Pd pistoiese ha radunato la politica e i sindacati. Col segretario Pier Luigi Galligani e la responsabile provinciale al lavoro Simona Querci hanno preso parte al confronto il segretario generale Cgil Daniele Gioffredi col collega Fiom Paolo Mattii per i metalmeccanici, la segretaria Cisl Alessandra Biagini coi rappresentanti dei metalmeccanici Alessandro Beccastrini per il livello regionale e Yuri Citera per la Fim pistoiese, e Ruggero Latiti e Simona Gigetti in rappresentanza del sindacato Uil. Erano presenti, inoltre, i consiglieri regionali Federica Fratoni e Marco Niccolai del Pd.

"Al centro del confronto le prospettive a livello locale, gli strumenti e le idee per favorire la crescita e l’occupazione. Gli interlocutori - spiega una nota del Pd - hanno concordato sulla centralità per il territorio dello stabilimento Hitachi di Pistoia e del settore ferroviario, eccellenze a livello nazionale, che meritano impegno e piani puntali".

“Si è trattato di un momento di ascolto e approfondimento molto proficuo - conferma Galligani - dobbiamo farci trovare pronti per la ripartenza con al primo posto il lavoro, la crescita locale e lo sviluppo. Il Partito Democratico ha proposte concrete, che intendiamo mettere in campo grazie a un rapporto diretto coi lavoratori e con le forze sindacali. Quello di ieri è stato il primo incontro: ne seguiranno altri, grazie ai quali saremo in grado di presentare una piattaforma programmatica e obiettivi precisi. Le risorse del Recovery Fund dovranno essere utilizzate per rendere il territorio pistoiese più forte e competitivo”.

La delegata al lavoro nella segreteria provinciale Pd, Simona Querci, aggiunge: “Hitachi è una realtà strategica per il nostro territorio. L’interlocuzione con le organizzazioni sindacali è un’esigenza per mantenere vivo il dialogo con le forze produttive e con l’intero settore. Siamo chiamati a un grande impegno per sostenere queste realtà, collocando con decisione il Partito Democratico dalla parte del lavoro”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I bollettini sanitari sull'andamento della pandemia registrano per le ultime 24 ore una tregua sui decessi per il virus in provincia
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità