Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:20 METEO:ABETONE13°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
lunedì 26 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni, c'è una novità e un solo vincitore: ora è il tempo della responsabilità

Attualità lunedì 22 febbraio 2021 ore 11:26

Casa, scuola e impresa contro le marginalità

mani che si stringono

Il disagio delle vite di confine è al centro di un gruppo operativo nato su iniziativa del prefetto e al lavoro nella definizione delle priorità



PISTOIA — Per chi vive ai margini, nasce a Pistoia il tavolo operativo che intende farsi carico del disagio a livello provinciale. L'iniziativa è del prefetto di Pistoia Gerlando Iorio, il tavolo operativo sulle marginalità sociali include anche la Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e le Società della Salute di Pistoia e della Valdinievole. 

Priorità alla mitigazione del disagio abitativo, con lo studio di soluzioni anche attraverso la riconversione in social housing di immobili sfitti e confiscati alle mafie. "Saranno poi studiate forme di supporto a favore di famiglie economicamente svantaggiate - riferiscono dalla Fondazione Caript - e attivati percorsi di contrasto all’abbandono scolastico e all’esclusione sociale negli adolescenti attraverso l’offerta di occasioni di partecipazione attiva alla vita della comunità dedicate ai minorenni. Saranno infine previsti interventi di sostegno a favore di piccoli imprenditori".

Il primo passo è la costruzione di "una rete di cooperazione sociale operativa tra i vari enti protagonisti". Intanto è stata condotta un'indagine sul territorio provinciale i cui esiti verranno condivisi e che "individua una serie di potenziali programmi e progetti attivabili nel territorio di Pistoia nei prossimi anni, identificati come prioritari in risposta ai principali bisogni".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno