comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABETONE
Oggi 20°32° 
Domani 20°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
domenica 05 luglio 2020
corriere tv
Da Milano a Genova Voltri in coda: 4 ore e 30 minuti, la rabbia di turisti e trasportatori

Attualità venerdì 12 giugno 2020 ore 11:06

Si cerca un medico di famiglia per la montagna

Cireglio

La Asl ha avviato la procedura per l'incarico di un anno a Cireglio, Le Piastre, Pracchia e Orsigna con il vincolo di aprire gli ambulatori



PISTOIA — Si cerca un medico di famiglia per le frazioni di Cireglio, Le Piastre, Pracchia e Orsigna, nel Comune di Pistoia. La ASL Toscana Centro, in una nota, ha fatto sapere di aver già inviato una mail a tutti i medici iscritti nelle liste per incarichi e continuità assistenziale per la copertura dell'incarico di un anno, con il vincolo di garantire l'apertura degli ambulatori nelle frazioni interessate in modo da evitare ai residenti di dover scendere in città. Entro domenica i medici disponibili dovranno dare una risposta.

Nella stessa nota, la Asl fa sapere di aver preso atto della indisponibilità dei medici di famiglia già titolari di convenzione, interpellati per verificare la loro disponibilità a recarsi nelle frazioni montane. Allo stato attuale, si legge ancora, i 59 medici di famiglia dell’ambito comunale di Pistoia, infatti, garantiscono teoricamente la possibilità di assistere 88.500 persone, a fronte di una popolazione ultra14enne residente pari a 79.600 persone e pertanto non si rileva la carenza assistenziale nel territorio montano. Proprio per questo, spiega ancora la ASL, si può procedere a bandire nuovi incarichi a tempo indeterminato. L'azienda precisa anche che diversi medici convenzionati nell’ambito comunale sono titolari di un numero di scelte compatibile con la possibilità di riassorbire gli assistiti residenti a Cireglio, Le Piastre, Pracchia e Orsigna.

La decisione di avviare le procedure per l'affidamento dell'incarico temporaneo è stata concordata in sede di Comitato Aziendale della Medicina Generale, al fine di garantire non solo la continuità assistenziale in Montagna ma anche la presenza del Medico di Famiglia, dopo il pensionamento del dottor Carradori, lo scorso 20 maggio, già da tempo sostituito da altro medico, la dottoressa Velasques.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità