Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:ABETONE-3°2°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
mercoledì 01 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, Donzelli (FdI): «La sinistra sta con lo Stato o con terroristi?». E in Aula scoppia il caos

Attualità sabato 12 novembre 2016 ore 06:30

La rinascita della ferrovia transappenninca

Siglato tra Emilia-Romagna eToscana un protocollo d'intesa per rilanciare in chiave turistica la ferrovia che attraersa la montagna



PISTOIA — La Porrettana fu il primo collegamento trail nord e il sud d'Italia attraverso l'Appenino. A essere coinvolti, spiega una nota della RegioneEmilia-Romagna, saranno le aree che ospitano i binari che corrono tra Porretta e Pistoia "costruendo un sistema dipromozione turistica dei patrimoni culturali, ambientali eproduttivi" presenti sull'Appennino tosco-emiliano.

 "Oggi firmiamo un accordo importante per il rilancio delnostro Appennino - ha detto l'assessore emiliano-romagnolo al Turismo, Andrea Corsini - insieme alla Regione Toscana ci impegniamo a promuovere un territorio di pregio dal punto divista paesaggistico, naturalistico e ambientale". 

Con il protocollo, che ha durata triennale, i firmatari siimpegnano a sviluppare, entro un anno da oggi, un progetto dettagliato e condiviso per il rilancio dell'Appennino tosco-emiliano-romagnolo che coinvolga tutti i territori della Porrettana. 

 La ferrovia Porrettana, inaugurata nel 1864, conta su 47 gallerie e 35 ponti e viadotti. Per la vallata del Reno è lalinea più frequentata con oltre 10mila passeggeri al giorno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore sono aumentati i ricoverati negli ospedali della Toscana, sia in area medica che in terapia intensiva. Tutti gli aggiornamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità