Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:02 METEO:ABETONE15°28°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
domenica 03 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Tu si 'na cosa grande», l'emozione di Paola Turci che canta per Francesca Pascale

Attualità lunedì 05 ottobre 2015 ore 11:36

Dynamo Camp, in tanti anche con la pioggia

Il maltempo non ha bloccato i due giorni di apertura a istituzioni e pubblico nella struttura di Limestre. Ecco com'è andata



SAN MARCELLO PISTOIESE — Volendo tirare le somme e parlare con i numeri, sono state 5.000 le presenze nei due giorni di open day di Dynamo Camp: circa 2.700 i partecipanti nella giornata di domenica a cui si sono aggiunte le istituzioni e i sostenitori invitati sabato.

I numeri in sé, però, sono forse un po' troppo sterili. Meglio allora ricordare la grande partecipazione alla presentazione dei progetti Dynamo Studios, con la proiezione in teatro dei cortometraggi realizzati nell’estate 2015 dai bambini insieme ai registi Pamela Montagnini, Stefano Girardi, Serena Corvaglia, Anna Rita Larghi, Dan Daddy e Giorgia Soi. In tanti, come preannunciato dall'attesa, anche alla Dynamo Art Factory, per la visita alla Dynamo Gallery che espone le opere d’arte create dai bambini insieme a artisti affermati, in particolare nel 2015 con Valentina Ornaghi e Claudio Prestinari, Caterina Silva, Paolo Parisi, Peter Demetz, Angelo Bellobono, Hans Op de Beck, Federico Pietrella, Donatella Spaziani.

Pablo Fedeli di San Marcello Pistoiese è stato il vincitore del primo Torneo del Dynamo Tennis categoria uomini e Margherita Benti sempre di San Marcello è stata la vincitrice della categoria donne.

Vincenzo Manes ha presentato il progetto articolato di Fondazione Dynamo, che ha in Dynamo Camp il suo cuore. Dynamo Camp nel 2015, al nono anno di attività, si basa sull'offerta gratuita di programmi di terapia ricreativa a bambini gravemente malati, a famiglie, a fratelli sani e a ragazzi che sono stati ospiti e desiderano diventare volontari. Attività che raggiunge anche i bambini fuori dal Camp con il progetto Outreach.

Tante le storie raccontate nel corso della giornata, come quella di Martina, 6 anni, arrivata timorosa e che al Camp ha assunto fiducia e forza. O come quella dei genitori di Francesca, ragazza affetta da una patologia rara, che testimoniano la difficoltà di accettazione della grave malattia di un figlio e la necessità di una rete di aiuto e di famiglie.

Nel 2015 sono 4.328 le persone tra bambini e genitori beneficiarie di attività di terapia ricreativa. Sono 18 i programmi attivi,  20 le tappe di Outreach in città di tutta la penisola, 74 gli ospedali e 52 le associazioni di genitori / patologia del network Dynamo Camp in tutta Italia e in paesi esteri, 174 le persone occupate e 649 i volontari. La raccolta fondi, basata interamente su erogazioni liberali, nel 2014 è stata di 4,38 milioni di Euro. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità