Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:ABETONE14°25°  QuiNews.net
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Attualità sabato 28 novembre 2015 ore 15:04

Fusioni, dibattito sempre più acceso

Quello che si svolgerà in montagna tra Abetone e Cutigliano sarà il primo referendum del 2015. Ecco lo stato dell'arte in Toscana



ABETONE — Mentre è iniziato il conto alla rovescia per il referendum che si svolgerà domani, domenica 29 e lunedì 30 novembre ad Abetone e Cutigliano, la questione delle fusioni si conferma sempre più al centro del l'agenda in materia di riassetto istituzionale. 

A livello regionale, fino ad oggi, alcuni referendum hanno registrato il consenso dei cittadini tant'è che dal 2012 i comuni di tutta la Toscana sono passati da 287 a 279. In alcuni caso la proposta è stata bocciata.

Questi i referendum precedenti.  Il primo referendum è stato quello del 6-7 maggio 2012 in Casentino, che ha coinvolto tredici diversi Comuni ma bocciato il comune unico. Il 21-22 aprile 2013 di referendum ce ne sono stati 4: negli otto comuni dell'Elba hanno vinto i "no", mentre si sono fusi Figline e Incisa, Castelfranco e Piandiscò, Fabbriche di Vallico e Vergemoli. Il 16 giugno 2013 è stata la volta di Castel San Niccolò e Montemignaio, dove i cittadini hanno detto che la fusione non era da farsi.


Altri otto referendum si sono svolti il 6-7 ottobre 2013. Nel pisano i cittadini di Peccioli e Capannoli bocciarono la fusione con Palaia, dove avevano prevalso i "sì", mentre sono diventati un comune unico Lari-Casciana Terme e Lorenza-Crespina. Via libera anche al nuovo comune di Pratovecchio Stia, mentre un "no" è stato registrato per Suvereto e Campiglia e per la proposta di un comune unico di Villafranca e Bagnone. Saltata anche la fusione tra Aulla e Podenzana e Borgo a Mozzano e Pescaglia. L'ultimo referendum si è svolto il 26-27 ottobre 2014, con la nascita dal nuovo comune di Sillano Giuncugnano.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Pistoia. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Economia

Attualità

Attualità