QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABETONE
Oggi 12°15° 
Domani 23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
giovedì 29 settembre 2016

Attualità domenica 10 gennaio 2016 ore 06:30

Lettera del sindaco a Mattarella

Luca Marmo

Il primo cittadino di Piteglio scrive al Capo dello Stato per sollecitare interventi in direzione dello sviluppo economico della montagna

PITEGLIO — Di lettere al presidente della Repubblica ne erano già state spedite diverse. Prima quella di tre cittadini a marzo, poi un'altra stavolta sottoscritta da oltre 1.300 persone che vivono sulla montagna. 

Ora al mucchio si aggiunge anche quella inviata dal sindaco di Piteglio Luca Marmo. La ragione è sempre la stessa: ridare ossigeno alla montagna e favorire il suo sviluppo economico e sociale. 

Un appello che, per inciso, arriva oltretutto in corrispondenza di una stagione invernale che vede il tessuto montano piestoiese messo a dura prova da un inverno che ha messo ko fino ad ora il settore della neve. Danno non da poco proprio per quell'economia che in inverno, a cose normali, di risultati ne potrebbe mietere. 

"Dopo il deperimento dell'economia agricola e la fine degli storici presidi industriali - scrive Marmo nella lettera - i territori montani hanno conosciuto un progressivo e inesorabile processo di spopolamento. Un processo che li ha resi ogni anno più fragili e sempre più esposti al rischio dei "capricci" della natura".

Un abbandono che si ripercuote a catena sui servizi e sulle imprese costrette a chiudere i battenti. 

La risposta, secondo Marmo, sta in alcune precise misure da prendere, però, a livello nazionale: riduzione della pressione fiscale, incentivo alla creazione di imprese e all'acquisto di case. 

Un appello che, di nuovo, dalla montagna arriva a Roma.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca