QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABETONE
Oggi 20° 
Domani 18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News abetone, Cronaca, Sport, Notizie Locali abetone
sabato 23 settembre 2017

Attualità mercoledì 28 giugno 2017 ore 15:08

​Maestri di sci, accesso ai voucher formativi

Il Consiglio Regionale ha approvato a maggioranza una mozione illustrata da Massimo Baldi al fine di superare le attuali limitazioni

ABETONE-CUTIGLIANO — La Giunta deve intensificare la concertazione già avviata con il Collegio regionale dei maestri di sci sulle problematiche del settore e deve sostenere con risorse proprie la formazione professionale di queste figure, superando le attuali limitazioni legate alla tipologia di inquadramento contrattuale per la concessione dei voucher formativi.

Lo prevede una mozione approvata a maggioranza dal Consiglio regionale, illustrata in aula dal primo firmatario, Massimo Baldi (Pd). In Toscana risultano iscritti alll’Albo professionale oltre 300 maestri di sci, che operano prevalentemente con prestazioni di lavoro autonomo o in associazioni professionali. Tutti devono frequentare corsi di aggiornamento obbligatori per restare iscritti negli albi, ma l’ultimo avviso pubblico per la concessione di vocher formativi del gennaio scorso limitava l’accesso a chi è titolare di contratti a tempo indeterminato o determinato, part time, lavoro intermittente, co.co.co., soci di cooperative e apprendistato.

“La neve sulle nostre montagne negli ultimi anni è presente per quaranta giorni l’anno – ha osservato Roberto Salvini (Lega Nord), annunciando voto negativo – Si rischia di mantenere in vita un settore per il quale manca la materia prima. E’ solo assistenzialismo”.

Voto favorevole è stato invece dichiarato da Irene Galletti (M5S), perché la mozione punta a parificare le condizioni di accesso ai voucher formativi ad una categoria intera, non escluderne una fascia, per certi versi la più penalizzata. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

abetone